Vai ai contenuti

Menu principale:

Interventi recenti

1995


1998


1999

  • Rilievi stratigrafici propedeutici ai restauri successivi


2001

  • Reintegro di tutta la refurtiva sottratta nel furto


2002


2002


2003


2005


2006

  • Manutenzione straordinaria della torre campanaria


2007


2008


2009

  • Restauro dell’ingresso alla sacrestia e interventi per la esposizione in sicurezza del quadro della "Deposizione"


2010

  • Il Socio Agostino Morra ha messo a disposizione due putti dorati in legno che sono stati collocati alla base delle colonne poste ai lati dell’altare monumentale.

  • Sono stati reintegrati i due angeli che sorreggono la corona lignea sull’altare monumentale, nonché le teste d'angelo interposte tra i suddetti. I due esemplari originali vennero trafugati nella notte tra il 4 e il 5 Maggio 2001 e mai ritrovati.
  • Il Socio Livio Albis, di professione tipografo, ha stampato e messo a disposizione un congruo quantitativo di brochure che illustrano le origini della Cappella, le attività dell’Abbadia della Croce Dorata ed altro ancora. Tali volantini promozionali sono sempre disponibili all’interno della Cappella, presso tutte le Chiese del territorio rivolese ed anche alla reception del palazzo Comunale.
  • E' stato creato il sito www.crocedorata.it, memoria storica e pubblica delle attività dell'Abbadia della Croce Dorata.
  • All’interno della Cappella è stato installato un videoriproduttore con il quale si proietta a ripetizione, durante tutte le ore di apertura al pubblico, un filmato con sottofondo musicale che illustra le origini e l’attività della Croce Dorata.
  • E’ stato messo in servizio un secondo candeliere elettrico per meglio soddisfare le esigenze degli oblatori, grazie ai quali l’Abbadia della Croce Dorata trae l’unica fonte economica per gli interventi, oltre all’autofinanziamento dei Soci.
  • Sono stati sostituiti i serramenti delle due finestre sul piazzale ricostruendoli identici agli originali, ormai inservibili, per i danneggiamenti del tempo.
  • E’ entrato in funzione un nuovo impianto di videosorveglianza a telecamere fisse per controllare i movimenti all’interno della Cappella e della Sacrestia. Le immagini sono tenute sotto controllo nell’Ufficio di sorveglianza del Cimitero attraverso un apposito monitor. Il tutto in piena osservanza degli adempimenti previsti dal Garante della Privacy secondo quanto disposto dal recente provvedimento emesso in data 08.04.2010.
  • Il Priore Roberto Bugnone ha fornito un corredo di nuove tende poste alle porte della sacrestia ed alla base delle colonne ai lati dell'altare monumentale.


2011

  • Collocata sul lato destro della navata una riproduzione in gesso della "PIETA" di Michelangelo.

  • Eseguito un approfondito intervento conservativo di tutti i mobili della Sacrestia.

  • Ricevute in offerta dai Priori Cumino e Guglielmetto due nuove casule verdi e viola.

  • Sostituita finestra della Sacrestia e installata nuova rete di protezione esterna con pensilina.


2012

  • Il Comune di Rivoli ha provveduto alla sostituzione delle grondaie attorno al tetto della Sacrestia, causa di infiltrazioni d'acqua all'interno della stessa attraverso i muri perimetrali e, contemporaneamente, ha fatto eseguire idonei interventi di risanamento della soletta soprastante la scala di discesa allo scantinato, anch'essa causa di forte umidità sulla parete Est.


2013


2014

  • E'  stata posata in opera una Residenza dorata posta sopra al tabernacolo dell'Altare monumentale. Il manufatto è stato ricostruito simile all'0riginale che venne trafugato nel furto avvenuto nel Maggio del 2001.


2016

  • Posata in opera la nuova finestra situata sul timpano della Cantoria. Intervento eseguito a totale carico dell'Abbadia.


2018
  • Ferma restando l'ordinanza di chiusura della Cappella emessa dal Sindaco il 1° giugno 2016, è stato necessario posare una rete di protezione per prevenire la caduta di intonaci dal soffitto onde mettere la Cappella in sicurezza e consentirne la riapertura al pubblico. L'intervento sostenuto a totale carico dell'Abbadia è stato preventivamente sottoposto all'approvazione da parte della Sovrintendenza dei beni artistici del Piemonte, su progetto presentato dal nostro consulente ing. Franco Galvagno ed è stato realizzato nei giorni a cavallo tra i mesi di Ottobre e Novembre dall'Impresa DIEFFE Costruzioni Generali srl di Collegno.
    Ciò è stato reso possibile a seguito di un Patto di collaborazione stipulato il 1° giugno 2018 tra il Comune di Rivoli e l'Abbadia della Croce Dorata, per la gestione condivisa dell'omonima Cappella. Accertata l'idoneità dei lavori eseguiti, il 21 Novembre 2018, il Sindaco ha emesso una nuova ordinanza di revoca della sua precedente, consentendo la riapertura della Cappella ufficializzata con solenne cerimonia religiosa celebrata da don Giovanni Isonni il 15 Dicembre, alla presenza delle Autorità cittadine, dei membri dell'Abbadia e di numerosi fedeli.
Ultimo aggiornamento: 09/03/2021
Torna ai contenuti | Torna al menu